Giuseppe Marotta, E i bambini osservano muti
Nov30

Giuseppe Marotta, E i bambini osservano muti

È stato un film a suggerirmi l’idea. S’inserisce in un filone secondo cui nasci in una famiglia e così resti. Volevo dimostrare che può esserci un percorso diverso. E nel tentativo di dimostrare questo m’è venuto spontaneo pensare all’amore materno. L’unico amore che può scombinare un destino segnato. Così alla fine mi sono reso conto di avere scritto un romanzo d’amore, della madre verso il figlio e del figlio verso la madre.

Leggi

Pin It on Pinterest