Il silenzio dell’onda, Gianrico Carofiglio

Tags: , , , , , , ,

Il Silenzio dell'Onda

Il Silenzio dell’Onda

E’ di una malinconia commovente questo libro. Con la voglia di rileggerlo appena finito. La storia è davvero singolare perché si svolge attorno ai sogni di un ragazzino e ad un percorso psicoanalitico di un maresciallo quarantasettenne. Due figure femminili, anche qui una più giovane e una più matura, fanno da traino e scompaiono man mano che si dipanano i ricordi e i sentimenti delle figure maschili. La scenografia è quella della capitale. Banale, si potrebbe dire. Disarmante, invece, nelle lunghe passeggiate e nei luoghi del cinema, visti chissà quante volte, che ancora, però, restituiscono la Roma più bella. Oltre alla storia di rinascita dell’uomo e al mistero onirico del ragazzino, all’interno del libro si trova un delizioso cammeo di riscatto per una giustizia troppo spesso sfiduciata e denigrata, e finalmente la certezza che ‘le botte le danno soprattutto quelli che non sanno fare bene gli investigatori’. Il finale del libro, bello. Senza poter dire, senza riuscire a dire. Occorre aver letto molti libri per descrivere una sensazione.

 

Ti piace l'articolo? Iscriviti ai nostri Feed!

Autore: Vita Marinelli

Condividi Articolo su

Invia un Commento

Pin It on Pinterest

Share This