Gli effetti secondari dei sogni, Delphine de Vigan

Tags: , , , ,

Gli effetti secondari dei sogni

Gli effetti secondari dei sogni

Lou Bertignac è un’adolescente con un quoziente intellettivo molto alto. Ma non le piace parlare, ha sempre l’impressione che le parole si dileguino, disertino la verità. Pensa in maniera forsennata, anche al verso di roteazione della lingua in un bacio. Una relazione orale a scuola è l’occasione di un incontro con una ragazza poco più grande di lei che vive per strada. Così le cose infinitamente piccole possono diventare grandi.

 

Ti piace l'articolo? Iscriviti ai nostri Feed!

Autore: Vita Marinelli

Condividi Articolo su

Invia un Commento

Pin It on Pinterest

Share This