Il silenzio del mare, Vercors
Ott11

Il silenzio del mare, Vercors

Davvero un capolavoro questo breve racconto, tradotto in ventuno lingue. Ma bisogna entrare in quel silenzio. Il libro fu diffuso come libro clandestino già nel 1942, il generale De Gaulle lo usò per esortare i Francesi alla resistenza. La traduzione è di Natalia Ginzburg. Per noi Italiani fa davvero la differenza.

Leggi
Il commissario Soneri e la strategia della lucertola, Valerio Varesi
Ott05

Il commissario Soneri e la strategia della lucertola, Valerio Varesi

Un giallo atipico l’ultimo libro di Valerio Varesi. Manca di un assassino. Nella città di Parma accadono fatti apparentemente senza alcun nesso tra loro. Fatti che costringono il commissario ad indagare seguendo solo l’istinto.

Leggi
Cronache del ghiaccio e del fuoco, George R.R.Martin
Ott05

Cronache del ghiaccio e del fuoco, George R.R.Martin

La genialità di Martin sta nel raccontare la storia sotto i punti di vista di personaggi diversi a ogni capitolo, e nel non lasciare assolutamente nessun personaggio al caso: ognuno è stato creato dalla sua mente con uno scopo preciso. Si potrebbe quasi dire che non ci sono personaggi secondari.

Leggi
Io amo, Vito Mancuso
Set26

Io amo, Vito Mancuso

Vito Mancuso ci prende per mano in questo libro. Prova a spiegarci perché l’amore renda deboli. Poi, nei passaggi più difficili ci aspetta. Ribadisce che la declinazione femminile dell’amore non è solo una questione semantica. È trasfigurazione, qualcosa che sublima e porta alla rivelazione.

Leggi
Mare d’argilla, Maria Beatrice Masella
Set09

Mare d’argilla, Maria Beatrice Masella

Un libro forte e pieno di dolore. Ci si arrabbia di tanto accanimento. Poi, anche di questo mare d’argilla che lo senti che ti soffoca durante la lettura e non si vuole altro che arrivare alla fine a vedere di respirare.

Leggi
La malattia chiamata uomo, Ferdinando Camon
Set02

La malattia chiamata uomo, Ferdinando Camon

L’uomo è una nevrosi provvisoria nella nevrosi cronica della storia, scrive Camon. La sua malattia è l’incapacità di dire tutto. La lingua è il virus di questa malattia. Più l’uomo diventa uomo e si differenzia dall’animale, più si ammala.

Leggi
Pagina 5 di 9« Prima...34567...Ultima »

Pin It on Pinterest